Blogiko

la tecnologia in tutte le sfumature

Retrica: l’app per chi ama le Selfies Retrò

 

Di app fotografiche che offrono diversi filtri da applicare alle immagini ce ne sono a bizzeffe negli store di ogni sistema operativo, poche, però, riescono a scalare le classifiche di download guadagnandosi l’appellativo di “must have”.

Fra queste negli ultimi mesi va annoverata Retrica, un’app dedicata ai filtri di immagine vintage. Fu pubblicata inizialmente solo su App Store, ma successivamente il successo riscontrato ha portato gli sviluppatori a pubblicarne una versione per Android, versione che nello specifico recensiamo oggi.

L’approccio all’app è molto semplice: una volta avviata compare la classica schermata di scatto foto con in basso i pulsanti per lo scatto, per gli effetti da applicare e per visualizzare la galleria di immagini. In alto sono presenti solamente il tasto per le impostazioni ed il tasto per invertire la fotocamera da posteriore a frontale. Tutto qui, molto semplice ed intuitivo.

Gli effetti a disposizione sono davvero molti, circa 80 (di cui 25 disponibili solo con la versione a pagamento), ognuno dei quali riprende un diverso filtro immagine dal sapore Retrò. Vista la grande quantità di scelta possiamo decidere di applicare un filtro random, così da avere sempre immagini con effetti diversi senza perdere tempo nel selezionarli dal menu.

E’ possibile anche applicare delle maschere alle foto, ovvero dei riquadri di diversa forma (quadrata o rettangolare, ripetuti in verticale, in orizzontale o in griglia)  che producono un effetto collage molto efficace, soprattutto se applicato alle selfie. Le foto dalla fotocamera frontale, infatti, diventano molto divertenti se vi si applica un qualsiasi effetto collage, così da ricreare una striscia di foto in stile fototessera o un’immagine a griglia alla Andy Wharol.

Infine possono essere aggiunte delle sfumature, in cornice o a goccia, e possono essere aggiunti dei bordi regolabili nello spessore e nel colore (semplicemente bianco o nero).

Dalle impostazioni le opzioni personalizzabili sono poche: è possibile abilitare la funzione di salvataggio come anteprima, l’aggiunta dei Geo Tag, l’aggiunta e la personalizzazione del Logo Retrica sovrapposto alle foto e, ovviamente, la possibilità di attivare la versione pro che abilita filtri immagine aggiuntivi.

Questi sono degli scatti di esempio:

Nel complesso Retrica è la classica app che fa bene ciò che promette: tanti filtri vintage e pochi parametri da personalizzare in modo da rendere l’esperienza d’uso veloce, il tutto gratis.

Di seguito i link per il download:

(Visitatori Attuali 55, 1 visite giornaliere)

2 commenti su “Retrica: l’app per chi ama le Selfies Retrò

    1. Purtroppo ancora non se ne hanno notizie, speriamo che con la nuova carrellata di smartphone Lumia che presenteranno a breve Microsoft spinga gli sviluppatori a pubblicarla su Windows Phone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *