Blogiko

la tecnologia in tutte le sfumature

I migliori smartphone Android sotto i 200 euro (2021)

Se stai cercando i migliori smartphone Android sotto i 200 euro, sei nel posto giusto!

migliori telefoni android

In questa guida ti indicheremo i device più intriganti e performanti per la fascia di prezzo indicata. Ovviamente non si tratta di device top di gamma, ma di smartphone di fascia media.

Alcuni di loro però presentano caratteristiche molto interessanti (es. 5G, quadrupla fotocamera, ecc.) spesso presenti solo in modelli di fascia alta.  

Se ti interessano invece le ultime news sul nuovo sistema operativo Android 12 (in uscita), ti consigliamo di leggere anche: “Android 12: privacy e sicurezza al centro di tutto!”.

Di seguito vi indicheremo i migliori smartphone Android sotto i 200 euro.

I migliori smartphone Android: i modelli che abbiamo scelto

Prima di passare alla lista dei migliori smartphone Android sotto i 200 euro ci teniamo a precisare che i modelli che abbiamo scelto sono tutti di uscita recente.

Alcuni sono stati presentati e immessi sul mercato verso la metà dell’anno scorso (2020), altri invece sono stati presentati proprio quest’anno (es. Nokia 5.4 e Poco X3).

Ovviamente non aspettatevi chissà quale processore o quali altre super-componenti, ma state sicuri che i modelli che abbiamo selezionato non sono affatto male. La RAM parte da almeno 4 GB, lo storage da 64 GB e i display non meno di 6 pollici.

Registrano tutti in 4k e alcuni di essi sono anche dotati di tecnologia 5G!

Il tutto per un prezzo inferiore a 200 euro.

Motorola Moto G 5G

Il primo tra i migliori smartphone Android sotto i 200 euro che vi segnaliamo è il Motorola Moto G 5G. A nostro avviso si tratta del miglior medio gamma presente sul mercato, per questa fascia di prezzo.

Uscito a Dicembre 2020, si tratta di uno smartphone davvero sorprendente. Bello il design e l’inedita doppia fotocamera frontale ospitata sul notch a doppia foratura.

Il processore è un ottimo Qualcomm Snapdragon 765 octa-core, che garantisce prestazioni eccezionali. Il SoC sarà “accompagnato” da 4 GB di RAM, e 64 GB di storage (la memoria interna è espandibile).

Il display è un IPS LCD da 6,7 pollici con risoluzione 1080 x 2340 pixel.

Il pezzo forte di questo device è il suo comparto fotocamere, presente quadrupla fotocamera posteriore (48 + 8 + 5 + 2 megapixel) e doppia camera anteriore (16 + 8 megapixel). Registra video in 4k fino a 30 fps.

Il sistema operativo è Android 10, il device è dotato di tecnologia 5G.

Poco X3

Senza dubbio, fra i migliori smartphone Android sotto i 200 euro, trova posto lo smartphone Poco X3. Si tratta di un device realizzato dal brand di proprietà di Xiaomi, che offre elevate prestazioni ad un prezzo più che accessibile.

Il processore è un Qualcomm Snapdragon 732G octa-core, che sarà supportato da ben 6 GB di RAM, e 128 GB di storage (la memoria è espandibile).

Il display è un IPS LCD da 6,67 pollici, con risoluzione 1080 x 2400.

Ottimo il comparto multimediale, composto da quadrupla fotocamera posteriore (64 + 13 + 2 + 2 megapixel) e selfie camera anteriore (da ben 20 megapixel). Registra video in 4k fino a 30 fps.

Unica pecca, non ha il 5G. Ma d’altronde per il prezzo richiesto è anche giusto che sia così.

Il sistema operativo è Android 10, interfaccia MIUI 12.

Redmi Note 9T

Il Redmi Note 9T è uno smartphone sorprendente, ed è uno dei pochi dotato di tecnologia 5G (per questa fascia di prezzo).

Il processore è un eccellente Dimensity 800U Media Tek octa-core (2 x 2.4 GHz + 6 x 2.0 GHz), la RAM è da 4G, mentre lo storage è da 128 GB (la memoria interna è espandibile).

Il diplay è un IPS LCD con risoluzione da 1080 x 2340 pixel, con refresh rate da 60 Hz.

Non male il comparto fotocamere, composto da tripla fotocamera posteriore (48 + 2 + 2 megapixel) e selfie camera anteriore (da 13 megapixel). Registra video in 4k a 30 fps.

Il sistema operativo è Android 10, con interfaccia MIUI 12.

Samsung Galaxy A41

Disponibile sul mercato da Maggio 2020, il Samsung Galaxy A41 è sicuramente un ottimo smartphone mediogamma.

Anzi, a dirla tutta, è uno dei migliori della sua fascia di appartenenza e non ha nulla da invidiare ad altri modelli più costosi. L’unica pecca è la mancanza di 5G.

Il processore è un Helio P65 MediaTek MT6768 octa-core. La RAM è da 4 GB, mentre lo storage è da 64 GB. La memoria interna non è ampissima, ma segnaliamo che sarà possibile espanderla tramite schede micro SD fino a 512 GB.

Davvero niente male il display, luminosissimo, fluido e dai colori sgargianti. Si tratta di un Super AMOLED da 6,1 pollici con risoluzione da 1080 x 2400 pixel.

Infine, è presente tripla fotocamera posteriore (48 + 8 +5 megapixel) e selfie camera anteriore (da ben 25 megapixel).

Registra video in Full HD a 30 fps.

Realme 30 Pro

Se durante l’acquisto di uno smartphone il parametro che influisce di più sulla vostra scelta è il rapporto qualità/prezzo, crediamo che il Realme 30 Pro è lo smartphone che fa per voi.

Uscito da un anno circa, è un ottimo Android dallo schermo ampio e dal comparto multimediale davvero niente male.

Purtroppo l’azienda cinese sta facendo fatica ad imporsi sul mercato italiano nonostante produca device di qualità. Venduti tra l’altro ad un prezzo molto più accessibile rispetto ai modelli pari caratteristiche proposti da alcuni competitors.

Questo Realme 30 Pro si presenta con un processore Dimensity 800U MediaTek, octa core (2 x 2,4 GHz + 6 x 2.0 GHz). La RAM è da 6 GB, mentre lo storage è pari a 64 GB. La memoria interna è espandibile tramite schede Micro SD.

Il display invece è un IPS LCD da 6,5 pollici con risoluzione da 1080 x 2400 pixel. Sorprende la sua fluidità, è super-veloce. La frequenza d’aggiornamento è pari a 120 Hz.

Presente tripla fotocamera posteriore (48 + 8 + 2 megapixel), e selfie camera anteriore (da 16 megapixel).

Registra video in 4k a 30 fps.

Il sistema operativo è Android 10, interfaccia Realme UI.

Nokia 5.4

Infine l’ultimo tra i migliori smartphone Android sotto i 200 euro è il Nokia 5.4. Uscito a Gennaio 2021, è il modello più recente di tutti i device fin’ora recensiti.

L’iconico brand finlandese è tornato prepotentemente sul mercato dopo anni di assenza, ed ora punta ad imporsi nel segmento dei medio gamma proponendo device di qualità (con componenti anche superiori alla media) dal prezzo accessibile.

Sotto la scocca del Nokia 5.4 batte un Qualcomm Snapdragon 662 octa-core. Ad accompagnare il processore ci sono 4 GB di RAM e 128 GB di storage. La memoria interna è espandibile tramite scheda micro SD fino a 512 GB.

Il display è un IPS LCD con risoluzione da 720 x 1560 pixel e refresh rate da 60 Hz. Anche il comparto multimediale è di qualità, lo smartphone è dotato di quadrupla fotocamera posteriore (48 + 5 +2 + 2 megapixel) e selfie camera anteriore (da 16 megapixel).

Registra video in 4k fino a 30 fps, è compatibile con tecnologia Full HD.

Il sistema operativo è Android 10.

(Visitatori Attuali 141, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *