Cos’è il router? A cosa serve? 

cos'è il router

Alcuni miei amici che stavano prendendo in considerazione di cambiare il proprio contratto internet mi hanno chiesto: ma cos’è il router? A cosa serve? Quale scegliere? Scopriamo tutto nella guida seguente.

E’ importante sapere cos’è il router, anche se quando si decide di sottoscrivere un nuovo contratto per internet viene dato in comodato d’uso spesso gratuito. Ma è impossibile trarre il massimo da internet e da una rete locale, magari per i videogiochi, se non si hanno molto bene a mente tutte le caratteristiche di questo dispositivo informatico.

Cos’è il router?

Il router può essere considerato un vero e proprio computer, con tanto di hardware e software propri. Questo dispositivo è stato infatti creato per svolgere una singola operazione supportato dal software che si chiama gateway. Vi sono anche dispositivi con un’architettura di fascia alta che sono in grado di offrire una wire speed, cioè la possibilità di trasmissione dei dati con un’alta velocità.

Vediamo ora cosa fa un router

L’instradatore, nome italiano del router, ha un compito essenziale per accedere all’autostrada digitale perché si occupa di convogliare il traffico dati suddiviso in pacchetti ai destinatari. La modalità di instradamento dei dati può avvenire sia verso le reti connesse su intefacce fisiche ben definite oppure su sottoreti non limitrofe. L’instradatore è in grado di accedere ad indirizzi di livello 3 del modello OSI, ovvero a livello IP della TCP/IP, fino a connettere varie connessioni di livello 2, per esempio le LAN, tra loro.

Quali sono i migliori router?

Dopo aver risposto alla domanda: “cos’è il router?” è necessario vedere in pratica quali sono i dispositivi migliori per noi che cerchiamo di ottenere un dispositivo con un ottimo rapporto qualità/prezzo. Andando a vedere su Amazon troviamo dei dispositivi molto interessanti come l’Asus RT-AC1200GPLUS  che ad un prezzo abbastanza moderato, meno di ottanta euro,  offre un prodotto bello da vedere e molto funzionale supportando anche le connessioni mobili 3G/4G LTE ma se si vuole spendere meno è possibile andare su un dispositivo di fascia bassa come il TP-Link TL-WR841N che a meno di venti euro offre la possibilità di ottenere quattro porte LAN ed una WLAN. Ora sapete tutto su router, speriamo che questa guida sia stata utile e vi aiuti nella scelta del prossimo vostro apparato. Ora vi lascio ad un video.