Blogiko

la tecnologia in tutte le sfumature

Come mettere la modalita sviluppatore su iPhone?

Come mettere la modalità sviluppatore su iPhone? E’ questo che per caso vi state domandando da tempo? Ok nessun problema cari lettori oggi cercheremo con questa nuova guida di eliminare ogni dubbio in merito a questo argomento.

Per non perdervi neanche un passaggio vi consigliamo vivamente di prendervi 10 minuti di tempo libero in modo da leggere con la massima attenzione tutti quanti gli step che fra poco riporteremo nelle prossime righe qui sotto. Pronti a scoprirne di più?

iPhone: come impostare la modalità sviluppatore

Contrariamente a quanti pensano mettere la modalità sviluppatore su iPhone è un gioco da ragazzi. Ci troviamo di fronte ad una procedura facile e intuitiva per chiunque anche per tutte quelle persone che di tecnologica hanno poca esperienza.

Fatta questa doverosa premessa, andiamo al sodo e vediamo come si imposta la modalità sviluppatore sul dispositivo targato Apple: Il primo step consiste nel toccare la voce impostazioni del proprio dispositivo, successivamente virare l’attenzione su generali, profili o gestione profili e dispositivo.

Sotto la voce app aziendale, viene riportato rigorosamente il profilo dello sviluppatore. Toccate il nome del profilo dello sviluppatore subito sotto l’intestazione app aziendale per poter a tutti gli effetti impostare la modalità sviluppatore. Facile vero?

Come abilitare modalita sviluppatore iOS 16?

Come si attiva la modalità sviluppatore su iPhone con il nuovo sistema operativo iOS 16? Anche in questo caso i passaggi da seguire sono di una semplicità unica per tutti.

Il primo step è quello di aprire le impostazioni sulla piattaforma della Mela Morsicata e di seguito selezionare la dicitura Privacy e sicurezza, scorrete ora verso giù e fate un tap sulla voce modalità sviluppatore e il gioco è fatto.

A cosa serve la modalità sviluppatore?

Qual’è il compito della modalità sviluppatore? Perché in tanti consigliano di attivarla? E’ veramente utile come si dice? Cerchiamo di fare chiarezza.

L’opzione sviluppatore consente non altro che un’ottima personalizzazione e il controllo di qualche funzione del telefono, come performance – il che è importante per svariate motivazioni – e sicurezza – capitolo ad oggi molto delicato -.

In normali condizioni non è assolutamente possibile procedere alla modifica di tutte le impostazioni del dispositivo, in quanto le procedure sono limitate a qualche funzionalità predefinita.

Come installare app non ufficiali su iPhone?

Modalità sviluppatore su iPhone o meno volete capire se c’è o meno la possibilità di installare applicazioni non ufficiali sul dispositivo di Apple?

Un metodo fortunatamente c’è questo è possibile grazie alla tecnologia che in questi anni ha fatto passi da gigante.

Scopriamo insieme il tutto…. Il primo passo da mettere in atto è quello di andare ad aprire il browser Safari e digitare nella barra url il seguente indirizzo: www.tweakboxapp.com tappando successivamente il tasto DOWNLOAD APP.

A questo punto si dovrà procedere all’installazione di un profilo di configurazione apposito virando l’attenzione al seguente percorso: impostazioni, generali, gestione profili e dispositivo che permetterà in men che si dica di installare TweakBox.

Conclusioni

Il tutorial termina qui. Se avete dubbi o domande da fare non esitate a scriverci qui sotto. Speriamo che il post sia stato di vostro gradimento. Alla prossima!

Consigliamo la lettura anche di quest’altra guida sempre a tema iPhone: Come si riavvia iPhone 14?

(Visitatori Attuali 14, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *