Blogiko

la tecnologia in tutte le sfumature

TeamViewer for Remote Control Free un’app per gli “addetti ai lavori”

Spesso vi capita di ricevere chiamate da amici o partenti con una richiesta di soccorso per il PC, ma per un motivo o per un altro siete impossibilitati a muovervi o, peggio, vi annoiate! Purtroppo se la persona al telefono è troppo insistente da dirgli di no la prima domanda che vi ponete è: “come posso collegarmi da remoto senza un pc e con un app che sia free?. Semplice, istallando TeamViewer for Remote Control Free, un’applicazione gratuita che  permette di controllare il tuo  PC o quello di un’altra persona da remoto. Con questa applicazione è possibile utilizzare il proprio smartphone Android come piattaforma di controllo.

Funzionalità

– solo per uso privato (come spesso viene ribadito dall’applicazione);

– sono possibili sia il supporto istantaneo ad amici e parenti sia l’accesso ai computer non presidiati (Windows, Mac, Linux), anche durante una chiamata telefonica;

– consente di controllare comodamente i computer remoti tramite comandi intuitivi Multi-Touch con semplici gesti: clic con il tasto sinistro e destro del mouse, trascina e rilascia, scorrimento del mouse, zoom, cambio di monitor;

– offre il controllo completo della tastiera, inclusi i tasti speciali, ad esempio Ctrl, Alt, e il tasto Windows;

– soddisfa i più elevati standard di sicurezza: codifica di sessione AES a 256 Bit e scambio di chiavi RSA a 1024 Bit;

– l’accesso ai computer avviene senza alcun problema anche in presenza di firewall e server proxy;

– riavvio del computer da remoto;

– ottimizzazione automatica della qualità desktop;

– lista degli amici e dei computer online integrata.

Disponibile per Android 1.6 e superiori.

Dopo aver scaricato l’app è possibile utilizzarla allo stesso modo con cui si utilizza il servizio sul sito ufficiale (l’app ha una dimensione di 25.5 MB in download e 113.3 istallata), cliccando l’icona parte il download in automatico dell’estensione file dei programmi in base al vostro sistema operativo. Terminata l’istallazione vengono mostrate due finestre mentre da smartphone comparirà, all’avvio, una breve guida di tre schermate.

Spostarsi all’interno della nostra finestra  è molto semplice, in più in alto avremo la possibilità di aprire una tastiera per digitare del testo per inserire caratteri o numeri, cliccare con il mouse, tra i vari ambienti di lavoro. Troveremo anche tasti speciali come la mela per sistemi Mac e il logo Windows per sistemi Windows.

Da PC, durante tutta la fase di collegamento, sarà visibile questa finestra

L’App è disponibile sul market Android oppure sul sito ufficiale: www.teamviewer.com

 

(Visitatori Attuali 22, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *