Blogiko

la tecnologia in tutte le sfumature

iOS 8 tutte le novità: seconda parte – Quick Type, In famiglia e iCould Drive

Ieri è stato rilasciato ufficialmente iOS 8, anche quest’anno il nuovo sistema operativo ha portato in dote tantissime novità; Apple per semplificare la vita ai propri utenti ha pubblicato una pagina elencandole tutte; Blogiko pensa di fare cosa gradita riproponendole in pillole.

Vi abbiamo già parlato di parte degli aggiornamenti di iOS 8 in questo articolo, di seguito invece la seconda parte delle novità: Quick Type, in famiglia e iCloud drive. Nel terzo e ultimo articolo chiuderemo la serie dei post dedicati al nuovo sistema operativo mobile Apple.

  • iOS 8 sa quello che vuoi dire. Perché sa a chi lo vuoi dire. Ora puoi comporre intere frasi con pochi tap. Mentre scrivi, iOS 8 ti suggerisce parole ed espressioni che potresti avere in mente, basandosi sulle tue conversazioni passate e sul tuo stile abituale. Sa che probabilmente in Messaggi avrai un tono colloquiale, mentre in Mail potresti essere più formale. E tiene conto anche del destinatario, perché sa che non parli al tuo migliore amico come parleresti al tuo capo. E i dati sulle conversazioni restano solo sul tuo dispositivo, perciò sono sempre riservati.
  • Sa come scrivi i messaggi. Se in Messaggi usi uno stile conciso e informale, i suggerimenti lo saranno altrettanto.
  • Sa come componi le emailI suggerimenti della scrittura predittiva si adattano al contesto per proporti parole più specifiche o formali.
  • Capisce a chi stai scrivendoLa scelta delle parole si basa sul destinatario: un collega, il tuo migliore amico o ogni altra persona a cui hai già scritto.
  • E padroneggia anche l’argomentoiOS 8 capisce se ti stanno facendo una domanda, e prima che tu inizi a scrivere ti suggerisce risposte come “Sì” o “No”.
  • La scrittura predittiva è disponibile in tutto il mondo. In iOS 8 i suggerimenti di scrittura sono ottimizzati per le lingue più diffuse nel mondo, perciò ti propongono le parole e le frasi giuste per la tua area geografica. E man mano che la usi, la nuova tastiera impara il tuo stile e le tue espressioni preferite, suggerendoti la parola successiva più logica. Le lingue supportate includono: italiano, francese, inglese (ottimizzato per Stati Uniti, Regno Unito, Canada e Australia), portoghese (ottimizzato per il Brasile), spagnolo, tedesco e thailandese. Inoltre, è sempre disponibile la scrittura predittiva per il cinese semplificato, il cinese tradizionale e il giapponese (kanji).
  • Alle tastiere, gli sviluppatori esterni. Preferisci sfiorare anziché fare tap? Sei affezionato al layout più classico? Con iOS 8 per la prima volta gli sviluppatori potranno creare tastiere personalizzate. E quando saranno disponibili potrai scegliere il layout o il tuo metodo di input preferito e usarlo in ogni app.

In famiglia. Si condivide tutto,dall’app alla zeta.

  • Stare in famiglia ha le sue belle comodità. Imposta “In famiglia” e ognuno avrà subito accesso alla raccolta di musica, film, libri e app di tutti gli altri familiari. Per scaricare qualcosa basta un semplice tap: il tutto senza dover condividere ID Apple o password.
  • Musica. Film. Libri. App. Pensa quante cose potrete condividere. Si chiama album di famiglia perché lo fa tutta la famiglia.
  • Condividere ricordi è più facile e divertente. “In famiglia” crea un album di famiglia comune: foto, video e commenti si aggiornano in automatico sui dispositivi di tutti. Un tap e rivivi subito i momenti felici di vacanze, compleanni e giochi fatti insieme.
  • Un’agenda a conduzione familiareOra è più facile tenere d’occhio gli impegni familiari, con un unico calendario condiviso a cui tutti possono aggiungere eventi. Puoi anche impostare promemoria che compariranno sui dispositivi di tutti, quando o dove vuoi. La recita a scuola, la cena dai nonni, la gita al mare: d’ora in poi nessuno si dimenticherà più di nulla.
  • Siete tutti in giro? Vi ritrovate qui. Con “In famiglia” i tuoi familiari possono vedere dove sei e farti vedere dove sono. Incontrarsi al parco, sapere se papà sta rientrando o tenere d’occhio gli spostamenti dei figli non è mai stato così facile. Stai andando a comprare un regalo e non vuoi rovinare la sorpresa? Un tap e nascondi la tua posizione.
  • Fai scegliere ai ragazzi. Però decidi tuI genitori hanno più controllo, i figli si sentono più liberi. Non è un miracolo: è la funzione “In famiglia”. Goditi la comodità di poter pagare tutti i vostri acquisti con una sola carta di credito. Attiva l’opzione “Chiedi di acquistare” e i tuoi figli dovranno chiederti il permesso per comprare qualcosa su iTunes, iBooks e App Store. Puoi perfino creare un ID Apple per i bambini sotto i 13 anni, così nessuno si sentirà escluso.
  • Dai, me lo compri? Prima di poter fare un acquisto, i tuoi figli devono chiederti il permesso.
  • Rispondi sì o no, ovunque ti trovi. Sul tuo dispositivo arriva una notifica: vedi di cosa si tratta, poi approvi o rifiuti.

iCloud Drive. Tutti i tipi di file.Su tutti i tuoi dispositivi.

  • Modifichi qui, e cambia anche lì. Quando usi iCloud Drive, hai sempre accesso alla versione più recente di tutti i tuoi file da qualsiasi dispositivo. Per esempio, puoi lavorare a una presentazione sul Mac di casa, poi darle gli ultimi ritocchi e farla vedere alla classe con l’iPad. E quando fai una modifica la ritrovi automaticamente su tutti i tuoi dispositivi.
  • Inizi in un’appFinisci in un’altra. Ora le tue app possono condividere file: significa che puoi aprire e modificare lo stesso documento con più app. Fai uno schizzo con un’app di disegno e aprilo in un’altra per colorarlo, o usa un’app per preparare un grafico e presentalo con un’app diversa. Senza creare copie inutili e senza importare ed esportare documenti da una parte all’altra. Fra le tue app, un’intesa così forte non s’era mai vista.

Leggi anche:

iOS 8 tutte le novità: prima parte – foto, messaggi e design

iOS 8 tutte le novità: terza parte – Salute, Continuity e Spotlight

(Visitatori Attuali 9, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *