Blogiko

la tecnologia in tutte le sfumature

Come creare un sito web: una guida per principianti

Con l’espressione sito web (o sito internet) si intende un insieme di pagine web correlate (di solito composte da diversi linguaggi) che vengono caricate su un server. Qualsiasi utente, tramite smartphone, pc o tablet, può raggiungerle attraverso un comune motore di ricerca o con un url univoco chiamato dominio.

Per le aziende o i liberi professionisti, ormai, un sito web è diventato qualcosa di essenziale! Infatti, tramite un sito internet, chi offre un servizio può far vedere le proprie capacità e abilità, può mettere a disposizione i propri contatti (e-mail, telefono) e i propri account social, ma anche creare uno spazio apposito dove i possibili clienti possano leggere delle recensioni, e tanto altro ancora. 

two women talking while looking at laptop computer

Ma anche per chi semplicemente ha qualcosa da scrivere e, magari, vuole connettersi con altre persone che la pensano allo stesso modo o hanno gli stessi gusti, creare un blog o un forum può in qualche modo aiutare a raggiungere i propri obiettivi.

È facile capire che per rimanere al passo con i tempi è di fondamentale importanza investire in un sito web accattivante, facile da usare, che catturi l’attenzione degli utenti.

Ecco cosa bisogna fare per costruirne uno, da zero e in pochi passi.

Conoscere qualche linguaggio e saper programmare

Dietro qualsiasi sito web (più o meno complesso), c’è un grande lavoro di programmazione. Bisogna dedicarsi con estrema cura sia al back-end, ovvero quella parte che sta dietro ogni funzione del sito, che al front-end, cioè tutto ciò che viene visualizzato dall’esterno dagli utenti. Un sito ha successo quando è funzionale, facile da utilizzare ma anche bello!

Per imparare i linguaggi di programmazione ci sono diverse opzioni, tra queste aulab offre un apposito corso di programmazione per principianti e non, che serve proprio per apprendere sin dalle basi tutto ciò che c’è da sapere per diventare sviluppatori web.

Acquistare un nome di dominio

Bisogna acquistare un nome di dominio univoco tramite un registrar di domini (un’azienda che gestisce e fa da intermediario) e scegliere un’estensione per il proprio sito.

Trovare un nome identificativo per il proprio sito è molto importante: non deve mancare la creatività, perché ci sono già molti siti là fuori!

Comprare un piano di web hosting

Per poter creare un sito web, bisogna innanzitutto avere uno spazio dove ospitarlo, che generalmente viene concesso dai fornitori di hosting, che mettono a disposizione i loro server. Esistono diversi tipi di provider di hosting, che si distinguono in base al costo: per qualcuno che inizia da zero, è consigliabile scegliere un piano di hosting condiviso, per evitare di spendere troppi soldi inutilmente.

Scegliere un tema per creare il proprio sito web

Anche l’occhio vuole la sua parte: un sito web con tutte le informazioni necessarie, ma con un design scadente è decisamente poco efficace. Bisogna sempre tenere conto che un look adatto al tema e al settore del proprio sito web può davvero fare la differenza. Farsi distinguere con un look totalmente personalizzato e innovativo non può fare altro che attirare il maggior numero di utenti possibile: non resta altro che scegliere quello adatto!

Configurare il sito web

L’ultimo passaggio è quello della configurazione del sito web. Bisogna impostare un menu per rendere la navigazione più facile, personalizzare la sidebar, installare dei plugin per, ad esempio, gestire i contatti con i clienti, ed infine creare nuove pagine, post e articoli.

Una volta realizzato il sito web, è consigliabile sempre fare un backup, salvando i dati ogni volta che si effettua una modifica, per evitare di ritrovarsi a fare tutto da capo.

Questi sono solo pochi e semplici passaggi base che servono per creare un sito web dal nulla. Il lavoro non è né semplice, né veloce: meglio iniziare subito e darsi da fare!

(Visitatori Attuali 29, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *