Blogiko

la tecnologia in tutte le sfumature

Pokemon, il videogioco cult uscito 25 anni fa

Pokémon è stato rilasciato per Game Boy nel 1996 e fu un successo immediato. I giocatori hanno intrapreso l’avventura con passione per non lasciare mai il mondo di questi mostri tascabili per 25 anni.

pokemon

Ma come si è verificato il fenomeno? Uno sguardo indietro alla creazione di un gioco che affascina milioni di utenti in tutto il mondo, generazione dopo generazione.

Ogni giocatore ricorda quale Pokémon ha scelto la prima volta che si è imbarcato nell’avventura. Charmander, Bulbasaur e Squirtle erano le prime creature da affrontare, e una di queste tre creature faceva parte della squadra che avrebbe dovuto affrontare molti avversari sulle strade di Kanto.

Fu nel 1996 che iniziò questo viaggio, che avrebbe segnato milioni di giocatori in tutto il mondo e che, 25 anni e diverse generazioni dopo, rimane ancora tra i giochi più apprezzati.

Satoshi Tajiri e il suo team hanno impiegato sei anni per sviluppare completamente i Pokémon , dalle sue prime idee nel 1990 al suo rilascio nel 1996. Per creare questo universo pieno di piccole creature – o Pocket Monsters , di cui Pokémon è il diminutivo – è ispirato da una delle sue passioni d’infanzia: gli insetti. Ha confidato nel libro The Saga of Video Games:

“Mi hanno affascinato. Prima di tutto, il modo in cui si muovevano era divertente. Erano strani. Ogni volta che ne scoprivo uno nuovo, per me era un enigma. Più insetti cercavo, più cose trovavo. Quando immergevo la mano nel fiume, è successo che la tiravo fuori con un gambero.”

(Visitatori Attuali 23, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *