Telegram chiamate vocali: il nuovo atteso aggiornamento

telegram chiamate

Il servizio di messaggistica tra i più amati al mondo propone il rollout delle chiamate VoIP su Android e iOS: ecco le nuove Telegram chiamate vocali

Anche Telegram si è deciso a fare un importante passo nel mondo della condivisione e della comunicazione tramite la propria app ufficiale: le nuove chiamate vocali sono in rollout per le piattaforme Android e iOS, e dovrebbero raggiungere la maggioranza degli utenti europei entro pochi giorni.

Le nuove chiamate vocali Telegram appaiono sulla nuova versione 3.18, che introduce anche la possibilità di modificare il livello di compressione dei video che condivideremo. Come ribadito più volte da Telegram e dal team di Pavel Durov, l’implementazione delle VoIP calls ha richiesto più tempo di quanto fosse stato previsto, perché si potessero testare tutti i necessari standard di stabilità e sicurezza.

Il risultato è tangibile: gli utenti che hanno sperimentato il nuovo feature sono rimasti più che soddisfatti dalla qualità vocale, così come dagli standard di protezione e sicurezza implementati: le chiamate vocali Telegram utilizzano lo stesso livello di crittografia delle chat segrete, impedendo gli attacchi man in the middle.

Per quanto riguarda il fattore privacy, è possibile scegliere chi potrà effettuare le chiamate, se tutti, solo i nostri contatti oppure nessuna di queste opzioni, creando inoltre le consuete blacklist o whitelist per ammettere o escludere singoli utenti Telegram. Le chiamate presentano un buon codec audio, e funzionano tramite rete P2P: il server più vicino verrà sfruttato per garantire supporto al contatto, in modo che la qualità possa essere eccellente.

Va inoltre notato che il sistema di chiamate vocali è gestito da una rete neurale planetaria, capace di gestire informazioni essenziali quali ping, velocità della rete, pacchetti inviati e persi, per adattare la qualità in tempo reale. Si può comunque applicare un’opzione che permette di risparmiare il 30% dei dati riducendo la qualità audio, di conseguenza.

Come vediamo, nonostante sia stata per lungo tempo una feature messa in dubbio, la possibilità di fare chiamate vocali Telegram è concreta e interesserà tutti gli utenti Android e iOS nei prossimi giorni: l’aggiornamento è uno di quelli più attesi del 2017 da parte del vastissimo popolo di utenti del messenger rivale di WhatsApp.

via