Blogiko

la tecnologia in tutte le sfumature

Telegram Android Wear 2.0: arriva l’app ufficiale!

telegram android wear

Telegram su smartwatch? Co Android Wear 2.0 diventa alla portata di tutti. Scopriamo come e quali funzioni ci offrirà.

Arriva anche sulla piattaforma Android Wear 2.0, appena lanciata da Google dopo diversi mesi di sviluppo e versioni beta incomplete, la tanto attesa app ufficiale di Telegram: il mondo degli smartwatch finalmente accoglie l’applicazione più popolare di messaggistica istantanea al mondo assieme a WhatsApp.

Telegram Android Wear 2.0, pur essendo un progetto recentissimo, sembra già essere sviluppato a dovere per rispondere alle esigenze di tutti i portatori di wearable. Questa versione è infatti studiata per adattarsi alla perfezione a schermi di risoluzione minima come quelli tipici degli smartwatch, fornendo comunque un’interattività e una libertà d’uso notevoli.

Il layout di Telegram Android Wear 2.0 è infatti molto ordinato, e supporta l’input dell’utente in tante modalità diverse (dal touch ai comandi vocali, tastiera attivata on-screen, disegno emoji e naturalmente scrittura su schermo a mano libera). Cosa possiamo fare con quest’app al polso? Innanzitutto, scorrere liberamente le conversazioni effettuate, rispondere ai messaggi con voce, testo, ed i classici sticker tanto amati nella versione desktop.

Non manca la possibilità di dar vita a nuovi gruppi Telegram, in pochi secondi, ed essere sempre pronti alla conversazione online. L’app, a qualche giorno dall’introduzione ufficiale dell’editor Temi sulla versione Telegram Desktop, permette anche di intervenire a livello stilistico, personalizzando i temi, che potremo elaborare a nostro piacimento.

Android Wear 2.0 rappresenta il playground perfetto per il nuovo Telegram su smartwatch, essendosi aggiornato in modo da poter supportare l’installazione diretta da Play Store: non servirà quindi più il nostro smartphone per mediare il download dell’app. I primi smartwatch che installeranno l’app saranno sicuramente LG Watch Sport e Play, predisposti a causa della loro recente data d’uscita a ricevere l’update prima di molti altri.

Via: Android Central

(Visitatori Attuali 7, 1 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *