Nuovi iPhone, in arrivo i processori 7 nanometri di TSMC

iphone

Gli iPhone del futuro avranno nuovi processori a 7 e 10 nanometri: è quanto emerge dalle ultime collaborazioni con TSMC, una delle più importanti producer orientali. Ecco le ultime news

Gli iPhone del futuro sono in parte già in via di progettazione: TSMC, tra le più rilevanti chipmaker degli ultimi anni, sarebbe sempre più pronta alla consegna di processori a 7 e 10 nanometri, per smartphone più rapidi e performanti a consumo ridotto.

Da diversi anni TSMC produce microprocessori per la società di Cupertino; tuttavia gli ultimi sviluppi in campo hardware sembrano promettere come non mai per i due colossi della tecnologia. I nuovi chipset verranno distribuiti ufficialmente entro i prossimi due anni, aprendo così gli iPhone di domani a nuove caratteristiche tecniche e software.

Come sappiamo, Apple cerca da tempo di definire l’assetto dei propri processori in modo che la differenza in termini di velocità e multitasking con le alternative sia tangibile, ed in particolare mira a fare della famosa linea “A” qualcosa di difficilmente comparabile in termini di perfomance e miniaturizzazione.

La timeline di Apple prevede queste fasi: inclusione dei primi chipset 10 nanometri dedicati al mondo mobile della Mela entro settembre, con iPhone 8 e l’eventuale presa in considerazione del modello 7S. Dopodiché verrà il momento dei chipset 7 nanometri, con una data di consegna che si concluderà entro il 2018, a pochi mesi dal lancio del nuovo modello iPhone previsto per quell’anno.

TSMC sembra inoltre essere intenzionata a produrre processori simili anche per altri brand e per i loro top di gamma, dando così inizio ad una nuova competizione tra Apple e le altre major orientali. Nel frattempo, continuano ad arrivare rumor in merito al nuovo smartphone Apple, che verrà presentato probabilmente in maniera concomitante alla festa per i 10 anni del primo iPhone.

Potremo quindi vedere con ogni probabilità i nuovi 7S e iPhone 7S Plus, versioni con schermo da 4.7 e 5.5 pollici, e il nuovo iPhone 8 con schermo OLED e borderless, per affiancare al design e alla visibilità effetti grafici e performance che non mancheanno di stupire.

Via: GizBlog