Blogiko

la tecnologia in tutte le sfumature

Cos’è un hashtag e come si utilizza

Negli ultimi anni si fa un utilizzo elevato degli hashtag ma sono molte le persone che non sanno ancora di cosa si tratta. Un utilizzo costante e a volte eccessivo su i social network, ma di cosa stiamo parlando? La maggior parte delle persone che la utilizza hashtag non sa nemmeno di cosa si tratta e come utilizzarlo.
Il concetto primario di questa moda è nato con l’obiettivo di poter creare delle etichette specifiche che riguardano un determinato argomento. Scopriamo però in dettaglio cos’è un hashtag.

Dove nasce il termine hashtag

La nascita di questo termine è collegata all’unione di due parole hash che significa cancelletto e Tag che in italiano è la traduzione di etichetta. Chi lavora e si diverte nel web ha scoperto che i tag permettono di creare categorie specifiche per ogni genere di contenuto presente online. In sostanza ogni parola preceduta da # permette di collegare il proprio pensiero agli hashtag più famosi.
Esattamente la gente si chiede a cosa serve l’utilizzo di questo termine. La prima presentazione al pubblico è avvenuta tramite Twitter, dove # permetteva di creare argomenti chiave e nel corso degli ultimi anni, lo stesso simbolo è arrivato anche su Facebook, Google Plus e Instagram per migliorare la ricerca degli utenti.

La creazione di un hashtag crea nuovi argomenti

Ogni volta che inserite # prima di una parola, date vita ad un argomento che gli utenti potranno trovare senza problemi. Per esempio #smartphone Android è il modo migliore per offrire agli utenti la possibilità di trovare un argomento senza particolari problemi. Grazie alla creazione di questa specifica etichetta, tutti gli utenti interessati al questo tema, troveranno i vostri commenti grazie all’hashtag.
Quindi è chiaro comprendere che l’utilizzo di questo termine deve essere moderato e mirato a mettere ordine all’interno dei social network, dove ogni giorno circolano tantissime informazioni.
Farsi trovare
I personaggi famosi, politici e i blogger di successo utilizzano il simbolo #, per farsi trovare spesso e creare un’etichetta che permette al pubblico di seguirli e rimanere aggiornati su tutte le notizie pubblicate. Siete pronti a utilizzare hashtag in maniera corretta e non a casaccio come fanno molti utenti? Per trovare le informazioni con questo nuovo metodo di archiviazione, basterà inserire il nome dell’argomento sulla ricerca dei social, ovviamente anticipato dal simbolo #.
La stessa funzione viene apprezzata per seguire eventi e avvenimenti importanti della giornata e ricevere news in tempo reale. Oggi avete capito che non si tratta solo di una moda ma di un servizio molto utile. Ora speriamo che sappiate cos’è un hashtag 🙂

(Visitatori Attuali 2, 2 visite giornaliere)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *