Free Mobile Italia: arriva il nuovo operatore telefonico con tariffe incredibili

free mobile italia

In arrivo una rivoluzione low cost nel nostro paese, per quanto riguarda il settore della telefonia: Free Mobile Italia sarà un nuovo operatore mobile dalle tariffe a dir poco stracciate. Tutti i dettagli e il futuro dell’offerta

Il mondo della telefonia mobile italiana è pronto ad essere rivoluzionato nei suoi aspetti fondamentali, più legati alla libertà di scelta, da parte degli utenti, di un operatore a bassissimo costo e di alta qualità: questa è la proposta di Free Mobile, una sussidiaria della francese Iliad SA, provider di telecomunicazioni incentrata sull’offerta mobile e internet, attiva in circa 40 paesi nel mondo.

Free Mobile Italia potrebbe essere la proposta che da tempo mancava nella nostra nazione, grazie ad un recente accordo raggiunto da Iliad al fine dell’ottenimento degli asset di 3 Italia e Wind, nella prospettiva di un via libera alla fusione dei due “big” italiani. La società avrebbe così via libera anche in Italia, proponendo a milioni di nuovi utenti tariffe estremamente chiare e convenienti, che in patria hanno già dimostrato di meritare la fiducia di tantissimi francesi.

Cosa prevede l’accordo che Free Mobile Italia vuole concretizzare? La fusione tra Wind e 3 creerà una nuova società che sfrutterà un pacchetto di servizi molto diversificato e aperto al risparmio, il quale inizialmente comprenderà l’acquisizione di un insieme di frequenze di generazione 3G e 4G (a 35 MHz), in tutto il territorio nazionale, ottenendo allo stesso tempo la proprietà di diverse antenne in luoghi di alta densità abitativa e diverse possibilità di stipula di contratti di roaming (sia 2G che 3G che 4G) nella aree rurali.

Quali potrebbero essere le proposte di Free Mobile Italia? Consideriamo le attuali offerte disponibili sul sito ufficiale dell’operatore: 120 minuti di chiamate libere mensili verso dispositivi fissi e mobili in Francia, MMS e SMS illimitati e 50 MB di traffico Web compreso, sia in 3G che 4G: il pacchetto viene offerto ad appena 2 Euro al mese, una cifra veramente molto interessante, anche se è comprensibile che si tratti di un’offerta rivolta innanzitutto a coloro che non fanno uso massiccio delle risorse Internet più “pesanti” dal punto di vista del traffico, ovvero il video streaming e il multimedia in generale.

Va comunque detto che assieme a questa proposta “basic” se ne accompagna, attualmente, una altrettanto interessante, e studiata da Free Mobile proprio per dare agli utenti sempre connessi una marcia in più, ovvero telefonate, MMS e SMS su territorio nazionale illimitati, SMS illimitati in territorio europeo, e ben 50 GB di navigazione Web 4G, una cifra che sembra effettivamente un sogno da ogni punto di vista rispetto alle attuali alternative nostrane.

Cosa servirà concretamente perché Free Mobile Italia sia una realtà? Sicuramente occorrerà il via libera della Commissione Europea per la fusione che si prospetta, dopo la domanda lanciata da Vimplecom e Hutchison, i due gruppi a capo di Wind e 3 Italia. La risposta ufficiale ci arriverà il prossimo 8 Settembre, data cruciale perché la Commissione confermi o annulli l’accordo.

Le conseguenze di questo nuovo arrivo saranno ovviamente favorevoli per gli utenti, che potranno scegliere il proprio operatore con maggior libertà. Sicuramente gli altri operatori mobili virtuali e le realtà più circoscritte cercheranno di competere a loro volta con questa novità proponendo offerte sempre più allettanti, ponendo una seria minaccia anche al predominio dei monopolisti, prospettando un autunno di fuoco per tutti i concorrenti chiamati in causa.

Via Clubic.com