Raspberry rilascia il suo sistema operativo Pixel per PC e Mac

Raspberry sistema operativo Pixel

La società Rapberry ha distribuito ufficialmente il suo sistema operativo Pixel, che potrà essere utilizzato su Pc e Mac e che sarà quello utilizzabile su Raspberry Pi.

Per chi non conosce Raspberry Pi, si tratta del più piccolo computer single board al mondo, ed anche il più economico. Un progetto davvero interessante, che permette a molti di realizzare i loro piccoli progetti partendo da un budget estremamente limitato. Tale micro computer è molto conosciuto ed utilizzato in ambito domestico, nell’insegnamento dell’informatica, della programmazione e della creazione, utilissimo anche per formare i bambini, stimolando l’insegnamento di base dell’informatica e della programmazione nelle scuole. Come conseguente evoluzione del suo progetto, Raspberry ha annunciato il sistema operativo Pixel (Pi Improved Xwindows Environment, Lightweigh), per Mac e PC, l’ambiente desktop legato al sistema Raspbian.

Nel sistema operativo potremo trovare una suite di software di produttività, strumenti di programmazione, il browser Chromium con integrati alcuni plug-in (incluso Flash). Il sistema operativo è stato realizzato partendo dal sistema open source gratuito Debian GNU/Linux. Il nuovo sistema operativo Pixel funziona su qualsiasi macchina x86 in quanto va a sfruttare l’architettura i386 a 32 bit introdotta nel 1985 e permette di essere utilizzato con qualsiasi desktop o notebook con processore Intel. Come memoria il requisito minimo sono 512 MB di RAM. Potete trovare il comunicato ufficiale, le caratteristiche, ed i link per il download di tale nuovo Pixel, direttamente da questa pagina.